OGGI SCIOPERO METALMECCANICI, SIT IN PREFETTURA, QUESTE LE RAGIONI

Oggi sciopero dei sindacati di categoria dei metalmeccanici, Fim Fiom Uilm ioniche, hanno proclamato la protesta per le ultime 4 ore del primo turno di oggi 14 luglio con presidio dei lavoratori dinanzi alla Prefettura, in occasione della venuta a Taranto della Commissione Ambiente degli europarlamentari (Envi).
Nell’iter di conversione in legge dell’ultimo Decreto-Ilva, scrive la Cisl, Governo e Parlamento assumano i contenuti della Piattaforma rivendicativa di Fim Fiom Uilm, con riferimento, innanzitutto, all’ambientalizzazione dello stabilimento siderurgico ionico, senza che siano modificati né ridotti gli interventi previsti nel piano A.I.A. approvato il 26 ottobre 2012.
Inoltre, Cisl Taranto ed il Coordinamento Cisl territoriale Ilva Appalto Indotto concordano sulla rivendicazione che il Piano ambientale debba essere valutato nella sua correlazione con gli impianti da mettere in marcia, nonché con il sistema di salute e sicurezza dentro e fuori la fabbrica e con l’intero sistema sanitario territoriale.
Le motivazioni dello sciopero sono state sostenute e condivise anche da Confindustria Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *