OMISSIONE DI SOCCORSO: TROVATA L’AUTO, DENUNCIATO UN UOMO (FOTO)

Nella mattinata odierna gli agenti della Polizia di Stato, hanno rintracciato e denunciato in stato di libertà un tarantino di 44 anni per omissione di soccorso.

Lo scorso sabato sera intorno alle 23.00, i poliziotti della Volante sono intervenuti in via Lago Maggiore dove era stato segnalato una persona investita da un auto. Sul posto gli agenti hanno accertato la presenza di un uomo riverso sulla carreggiata a circa 20 metri dall’impatto oltre a numerosi pezzi di plastica del mezzo che aveva causato il sinistro e che dopo si era dato alla fuga.
Le indagini, supportate anche da alcune testimonianze di persone presenti al momento dell’investimento, hanno permesso agli agenti di identificare l’auto, una Suzuki Swift di colore grigio, e di rintracciarla dopo poche ore in via Atenisio parcheggiata all’interno di un cortile.
Il ritrovamento della Suzuki che aveva gli evidenti segni dell’impatto ha permesso così di risalire in breve tempo al proprietario, che è stato come detto rintracciato presso la sua abitazione sita al Quartiere Paolo Sesto e deferito all’Autorita’ Giudiziaria competente.
Nella foto l’auto ritrovata dalla Polizia di Stato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *