Home Cronaca OPERAZIONE A LARGO RAGGIO: 4 ARRESTI E 6 DENUNCE

OPERAZIONE A LARGO RAGGIO: 4 ARRESTI E 6 DENUNCE

OPERAZIONE A LARGO RAGGIO: 4 ARRESTI E 6 DENUNCE
0

4 arresti, 6 denunce a piede libero e 7 persone segnalate quali assuntori di sostanze stupefacenti, ritraggono il risultato di un servizio di controllo straordinario del territorio disposto dalla Compagnia Carabinieri di Martina Franca e finalizzato alla prevenzione e repressione di reati in genere. Le Sezioni Operativa e Radiomobile del Nucleo Operativo unitamente alla Stazione Carabinieri di Martina Franca, nel corso di tale attività, in esecuzione di ordini di carcerazione hanno tratto in arresto e:

tradotto presso la locale Casa Circondariale:

– un 47enne, di Martina Franca, condannato ad espiare la pena di anni 3 e mesi 10 di reclusione poiché riconosciuto colpevole del reato di furto.

– un 43enne, di Martina Franca, condannato ad espiare la pena di anni 1, mesi 2 e giorni 4 di reclusione poiché riconosciuto colpevole del reato di furto.

tradotto in regime di detenzione domiciliare:

– un 35enne, di Taranto, condannato ad espiare la pena di anni 8, mesi 10 e giorni 23 di reclusione poiché riconosciuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’arrestato, al termine delle formalità di rito è stato tradotto presso una Comunità Terapeutica di Martina Franca;

tradotto in regime di arresti domiciliari:

– un 30enne, di Martina Franca, già tratto in arresto perché ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, a seguito di convalida, su disposizione dell’A.G., è stato tradotto presso la propria abitazione.

Nel medesimo contesto, sono state denunciate in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria joica 6 soggetti ritenuti responsabili di: 1 per guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti; 1 per guida in stato di alterazione alcolica; 1 per violazioni inerenti le prescrizioni della misura degli arresti domiciliari a cui era sottoposto, in quanto trovato in compagnia di soggetti estranei al suo nucleo familiare; 1 per evasione dalla comunità terapeutica dove si trovava in regime degli arresti domiciliari; 2 per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti perché, a seguito di perquisizione domiciliare, effettuale nelle rispettive abitazioni, venivano trovati in possesso: 1,32 e 26,50 gr. di hashish e 1,35 gr. di marijuana, un bilancino di precisione e della somma di denaro contante di euro 50,00, sottoposta a sequestro in quanto ritenuta provento dell’attività di spaccio;

Inoltre:

– 7 soggetti sono stati segnalati alla Prefettura di Taranto poiché trovati in possesso complessivamente di gr. 5,6 di marijuana, gr. 1 di cocaina, sottoposti a sequestro amministrativo, che verranno analizzati dai militari del L.A.S.S. del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto.

– 15 contravvenzioni al C.D.S., sono state elevate prevalentemente per violazioni cosiddette ”salvavita” riguardanti l’uso del telefono cellulare alla guida e il non utilizzo delle cinture di sicurezza.
Foto di repertorio

Privacy Preference Center

      Necessary

      Advertising

      Analytics

      Other