Home Cronaca OPERAZIONE A LARGO RAGGIO DEI CARABINIERI

OPERAZIONE A LARGO RAGGIO DEI CARABINIERI

OPERAZIONE A LARGO RAGGIO DEI CARABINIERI
0

Nei decorsi giorni la Compagnia Carabinieri di Martina Franca ha posto in essere un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati ed in particolare modo dei furti e delle rapine ai danni di esercizi commerciali, soprattutto nella fascia oraria prossima alla chiusura.

L’attività, che ha visto impiegato un cospicuo numero di pattuglie, si è svolta su tutti i comuni ricadenti nella giurisdizione di competenza, interessando, quindi, anche San Giorgio Jonico, Grottaglie e Montemesola.

Durante il servizio, in esecuzione di un ordine di carcerazione, è stato arrestato e tradotto presso la Casa Circondariale jonica un 39enne di Carosino (Ta) perché condannato ad espiare anni 3, mesi 4 e giorni 10 di reclusione poiché riconosciuto colpevole di rapina.

Nel medesimo contesto, sono stati denunciati in s.l. all’A.G.:

– un 16enne di Martina Franca per detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente, perché trovato in possesso di 8 involucri contenenti complessivamente 7 gr di marijuana;

– un 44enne di Martina Franca, sottoposto alla libertà vigilata, per la violazione delle prescrizioni imposte dalla misura alla quale era sottoposto, in quanto sorpreso dai militari operanti mentre rientrava in casa oltre l’orario consentito;

– un 49enne di Martina Franca, in atto sottoposto alla misura della sorveglianza speciale, per le violazioni delle prescrizioni imposte dalla misura alla quale era sottoposto, in quanto controllato in compagnia di pregiudicati;

– un 42enne, un 37enne, un 30enne e un 25enne, tutti di Martina Franca e in atto sottoposti agli arresti domiciliari, perché sorpresi in compagnia di persone estranee ai rispettivi nuclei famigliari, violando le prescrizioni imposte dalla misura alla quale erano sottoposti;

– un 36enne di Martina Franca, in atto sottoposto agli arresti domiciliari, per la violazione delle prescrizioni imposte dalla misura alla quale era sottoposto, in quanto, autorizzato a recarsi al SERT, veniva sorpreso all’interno di un supermercato;

– un 49enne di Martina Franca, per furto aggravato di energia elettrica.

Infine, due soggetti sono stati segnalati quali assuntori di sostanze stupefacenti, in quanto, a seguito di perquisizione personale, sono stati trovati in possesso di gr, 0,52 di hashish e gr. 0,50 di cocaina.