PILATO, LA TARANTINA VOLA ALLE OLIMPIADI

Benedetta Pilato vola alle Olimpiadi di Tokyo grazie a una prestazione da urlo nei 100 metri rana femminili agli Assoluti invernali di nuoto a Riccione. La 15enne tarantina firma anche il nuovo record italiano con il tempo di 1’06″02 davanti a Martina Carraro (1’06″58) e Arianna Castiglioni (1’07″01). “L’obiettivo Tokyo è raggiunto, ma è solo un punto di partenza. Mi sono stancata tantissimo ma ne è valsa la pena. Tutti i sacrifici che ho fatto hanno pagato, questo è un riscatto per me. Non vedo l’ora di tornare ad allenarmi per migliorare sempre di più” ha detto la Pilato.

Conquista il pass per Tokyo anche Thomas Ceccon nei 100 dorso. L’atleta delle Fiamme Oro-Leosport ferma il cronometro sul 52″84, nuovo primato italiano. Federica Pellegrini domina i 200 stile libero ma non riesce a ottenere la qualificazione. La ‘Divina’ fa il vuoto terminando la prova in 1’57″58, circa due secondi più lenta del tempo che sarebbe valso le Olimpiadi. “Siamo venuti qui per vedere a che punto siamo. Questa preparazione ha subito una pausa, senza continuità è ancora difficile capire il tutto. Questo tempo con due settimane di stop va più che bene” ha detto la Pellegrini. (Fonte Repubblica)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *