Home Cronaca PISTOLA NELLA CINTA, SINDACO STEFANO ASSOLTO

PISTOLA NELLA CINTA, SINDACO STEFANO ASSOLTO

PISTOLA NELLA CINTA, SINDACO STEFANO ASSOLTO
0

Il fatto non sussiste, è stato assolto con la formula più ampia sindaco di Taranto Ippazio Stefano accusato di porto d’arma da fuoco in luogo pubblico. Il fatto risale a 5 anni fa, era il 21 maggio del 2012, subito dopo la sua seconda elezione. Aveva una pistola nella cinta dei pantaloni (l’arma si notava nelle fotografie) durante una visita in un comitato elettorale. Stefano in possesso di regolare porto d’armi ha dichiarato che in quel periodo aveva spesso la pistola con se poiché vittima di minacce di vario genere.
Il sostituto pg Barruffa ha chiesto l’assoluzione dell’imputato, assistito perché mancava la prova della responsabilità del primo cittadino. I suoi legali, gli avvocati Carlo e Claudio Petrone, hanno poi sostenuto che Stefano non aveva programmato festeggiamenti pubblici in programma e che era stato portato quasi di forza dai suoi sostenitori nel comitato elettorale.