PLA/2, ILVA: “PIANIFICATO AUMENTO PRODUZIONE LAMIERE”

Ilva:fonti aziendali, pianificato aumento produzione lamiere

(ANSA) – TARANTO, 29 MAG – Slitta al 4 giugno la riapertura
del reparto Pla/2 dello stabilimento Ilva di Taranto, ma
aumenterà la produzione. Lo si apprende da fonti aziendali dopo
la nota della Fiom Cgil che lamentava come le organizzazioni
sindacali non fossero ancora state convocate “per la
programmazione delle attività del secondo trimestre”.
La campagna di produzione del Treno Lamiere, pianificata “per
il primo semestre del corrente anno, prevedeva – spiegano le
fonti aziendali – una lavorazione di bramme pari a 43.000
tonnellate, corrispondente a circa 4 settimane di attività
dell’impianto”. Ma le buone “performances registrate durante i
22 giorni di laminazione (2/5-24/5), in termini di qualità e
quantità per la trasformazione di bramme pari a 38.800
tonnellate, hanno tuttavia indotto l’azienda a programmare la
produzione di ulteriori bramme da destinare al Treno Lamiere”.
Pertanto, l’impianto “che – viene spiegato – tornerà attivo
dal 4 giugno per le successive due settimane circa porterà la
lavorazione di bramme complessiva a circa 60.000 tonnellate. Il
secondo step di laminazione consentirà inoltre di ultimare anche
un ulteriore lotto di lamiere destinate al progetto di copertura
dei parchi primari”.(ANSA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *