POLIZIA STRADALE: SEQUESTRATE AUTO E RIVENDITA DI VEICOLI “ON LINE”

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano è salito alle 5.45 di oggi domenica 11 dicembre, bordo del Frecciarossa 1000, che da oggi collega Taranto a Metaponto, Ferrandina, Potenza e si innesta poi da Salerno alla linea ad alta velocità che porta a Napoli, Roma, Firenze, Bologna, Milano. È quanto riporta il sito della Regione Puglia www.regione.puglia.it che prosegue: “Oggi parte il primo Frecciarossa 1000 che aggancia l’alta velocità a Salerno – ha dichiarato Emiliano – Un impegno che avevamo preso con la città di Taranto è stato mantenuto, grazie alla collaborazione con la Regione Basilicata. Per me è importante essere presente a Taranto, nei momenti difficili e anche in giornate come questa in cui cogliamo risultati positivi. Se questa città non riprende la certezza di essere sostenuta dal resto della regione, dal resto del Paese, rischia davvero di pensare di essere stata abbandonata. E questo senso di abbandono è un danno incalcolabile. Ma non è così. Ieri ho avuto la fortuna di avere un’udienza con Sua Santità Papa Francesco e gran parte del colloquio si è svolta proprio su tutte le questioni che riguardano Taranto. È quindi evidente che poco alla volta la storia drammatica di questa città meravigliosa sta toccando tutti. Vuol dire che siamo in una fase in cui la nostra lotta per far conoscere cosa succede a Taranto sta facendo qualche passo avanti”. Il presidente Emiliano è sceso alla stazione di Potenza alle ore 7:35. (Dal sito della Regione Puglia)
Foto Frecciarossa 1000 dal sito di Trenitalia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *