POSTI DI BLOCCO, SCATTANO SEDICI DENUNCE

16 denunce a piede libero e 6 persone segnalate, quali assuntori di sostanze stupefacenti, sono il risultato di un servizio di controllo straordinario del territorio effettuato negli ultimi giorni dalla Compagnia Carabinieri di Taranto finalizzato alla prevenzione e repressione di reati in genere.
Il Nucleo Operativo Radiomobile e le Stazioni di Taranto Principale, Taranto Centro, Taranto Nord, Taranto Salinella, Talsano e Leporano, nel corso di tale attività, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica del capoluogo jonico, 16 persone ritenute responsabili di diversi reati: 3 per furto aggravato; 1 per violazione colposa di doveri inerenti alla custodia di cose sottoposte a sequestro; 4 per truffa; 1 per ricettazione; 2 violazione degli obblighi derivanti dalla detenzione domiciliare, 2 per mancanza di dotazioni a bordo di natante, 3 per inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità.
Infine nell’ambito della medesima attività, sono state segnalate, alla competente Autorità Amministrativa, 6 persone quali assuntori di sostanze stupefacenti e, nella circostanza, sono stati sequestrati complessivamente gr. 3,5 di hashish, gr.1 di cocaina e grammi 1 di eroina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *