PREPARAVANO UN COLPO? SORPRESI DAI CARABINIERI

Si aggiravano nel paese con un’auto rubata. Intercettati dai Carabinieri abbandonano il mezzo con all’interno, passamontagna, attrezzi da scasso e disturbatori di frequenza.

I Carabinieri della Stazione di Ginosa, nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio, svolto in orario notturno, finalizzato a contrastare i reati in genere ed in particolare quelli contro il patrimonio, nel transitare nell’abitato cittadino, notavano un’autovettura Fiat Bravo di colore blu, con tre persone a bordo, che alla vista della pattuglia, si dileguava a forte velocità nel tentativo di eludere il controllo. Ne scaturiva un inseguimento, protrattosi per qualche chilometro, fino a quando i fuggitivi dopo aver perso il controllo del veicolo finivano fuori strada danneggiando la vettura e proseguendo la fuga a piedi nelle campagne circostanti. La successiva ispezione del mezzo, le cui targhe, risultavano di un altro veicolo risultavano oggetto di furto denunciato lo scorso novembre ai Carabinieri di Noci, permetteva ai militari di recuperare un disturbatore di frequenza, 7 centraline decodificate per auto di varie marche, attrezzi atti allo scasso, un passamontagna e targhe di nazionalità tedesca che erano proprio quelle della Fiat Bravo, asportata a Santeramo in Colle lo scorso mese di dicembre. Tutto il materiale rinvenuto, all’esito degli accertamenti dattiloscopici veniva sottoposto a sequestro; sono in corso le indagini finalizzate all’identificazione degli autori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *