PRESENTATO IL CARTELLONE DI SPETTACOLI: ” R…ESTATE A LEPORANO”

Oltre 40 eventi. Grandi numeri nell’edizione 2016 della rassegna “R…estate a Leporano”, organizzata dalla locale amministrazione comunale in collaborazione con operatori e associazioni del territorio. Concerti, sagre, mostre, sfilate, libri, teatro e tanto altro. Tutti i dettagli del ricchissimo cartellone sono stati illustrati nel corso di una conferenza stampa che si è svolta al Castello Muscettola di Leporano alla presenza del sindaco Angelo D’Abramo, del vice sindaco e assessore a Turismo e Spettacolo Iolanda Lotta. Oltre gli amministratori e i giornalisti, presenti le associazioni impegnate nelle varie iniziative.
“Siamo particolarmente orgogliosi del programma- ha sottolineato con soddisfazione il sindaco D’Abramo- e siamo convinti che i numeri, in termini di presenze, ci daranno ragione anche in questa estate”. “Il nostro territorio- ha sottolineato il vicesindaco Lotta- si conferma particolarmente vitale e in grado di attrarre non solo i residenti, ma anche i turisti e tanti visitatori dai Comuni vicini”.
Sagre, concerti, mostre, teatro si alterneranno fino al mese di settembre, per regalare un intrattenimento a misura di un pubblico variegato. Luglio e agosto si preannunciano particolarmente ricchi: quasi un evento ogni sera e nelle location più disparate. Senza dimenticare il prestigioso Premio internazionale Satyrion per l’archeologia (10 settembre), occasione preziosa di valorizzazione della propria identità storica e culturale. E poi tanta buona musica, a cominciare da Tony Esposito, musicista, cantautore e percussionista napoletano che il 3 agosto sarà in concerto con La Banda del Sole. Poi l’evento del 16 luglio “Tiziana Ghiglioni meets Jonio Jazz quartet”, il “Leporano Music & Beer Festival (musica live con Modalità Provvisorie, Napolatino e Vasconnessi dal 21 al 24 luglio), “Musica nei vicoli 2.0” (10 agosto con Terraross, Quelli del Taiko, Liga2.0 e Manafolk gruppo Itinerante). Spazio anche alla gastronomia con la Sagra della Mortadella (10 luglio), il Pizza Village (dal 27 al 31) e la Sagra della salsiccia (30 luglio). La tradizione si rinnova con il corteo storico “Vivi il Medioevo” (7 e 8 agosto) e la IX edizione di “Donna dei Due Mari” e Premio eccellenza donna 2016 (giorno 31). Questi alcuni tra gli appuntamenti inseriti nella stagione estiva di Leporano e sostenuti dalla locale amministrazione comunale, soddisfatta di queste iniziative, in grado di promuovere il territorio e le sue bellezze.

IL PROGRAMMA
Ecco allora il programma nel dettaglio di questa XIX edizione del cartellone. Venerdì 8 luglio alle 19 il castello Muscettola ospita “Armonie pianistiche” a cura dell’Associazione Arcadia. Sabato, alle 21, Concerto “Te deum” scritto da Giovanni Paisiello, mostra pittorica “La pittura napoletana in Puglia” organizzata dalla Pro Loco e dall’Associazione “L’Obiettivo”, degustazione vini a cura di “Cantine Varvaglione Vigne e Vini”, presenti anche l’associazione “La grande piantata” e il violinista Francesco Greco. Domenica alle ore 20, via De Gasperi è pronta ad ospitare la Sagra della Mortadella, a cura della cooperativa “Futura Servizi” e di GD Market. Giovedì 14 alle 20.30 nel castello, mostra di pittura “Ionio un Mare da amare” dell’Associazione “Il Melograno”. Il giorno successivo, concerto The New Bond tra pop, rock e world music su proposta dell’associazione “Jonio Jazz Arte e Cultura”. Sabato sera grande spettacolo musicale “Tiziana Ghiglioni meets Jonio Jazz quartet” e dunque Ale Napolitano, Eugenio Macchia, Nico Batacchio, Roberto Spagnolo. Domenica 17 alle ore 19 il Parco Valentini Luogovivo ospita il raduno car audio tuning e il mercatino artigianale, con raccolta fondi per la fibrosi cistica su iniziativa dell’Associazione “Vivi la Batteria Cattaneo”. Da giovedì 21 a domenica 24, nell’area mercatale “Leporano Music & Beer Festival (musica live con Modalità Provvisorie, Napolatino e Vasconnessi) a cura della “Cooperativa Futura Servizi”. Il 25 in piazza Maria Immacolata, karaoke, live e balli a cura di M&R music live, mentre tutte le sere dal 27 al 31 nella Batteria Cattaneo sarà Pizza Village. Sabato 30, in via Margherita, l’associazione culturale “Il Castello” presenta la “Sagra della Salsiccia”, mentre nell’area mercatale si terrà il 2° Raduno Sant’Emidio di auto e moto d’epoca organizzato dal Club Alfisti in Pattuglia Onlus. Agosto si apre (giorno 3, piazza M. Immacolata) con il concerto di Tony Esposito e La Banda del Sole, mentre il 4 e 5 spazio ai Festeggiamenti Patronali in onore di S. Emidio. Domenica 7 e Lunedì 8 alle 17, l’Associazione Culturale Il Castello presenta il corteo storico XII edizione: “Vivi il Medioevo”. Martedì sera, sempre in piazza, serata di pizzica con degustazione di pettole all’arcobaleno, con il gruppo Selva Cupina, a cura dell’associazione L’Arcobaleno. Mercoledì 10 dalle ore 18:00 e fino alla mezzanotte inoltrata, Musica nei vicoli 2.0 con le band: Terraross, Quelli del Taiko, Liga2.0 e Manafolk gruppo Itinerante. Sabato 13, in piazza, Festival della canzone leporanese in ricordo di Enrico Suma, a cura dell’Associazione Arcadia. Il 16 e 17 arte, storia, cultura, gastronomia (sagra delle orecchiette), a cura dell’Associazione culturale “Il Castello”. Il 19 disco music summer show con tantissimi djs. Sabato 20 e Domenica 21 nella Chiesa di Gandoli la Festa Madonna delle Grazie, il 23 omaggio a Napoli ed ai suoi artisti, con l’Associazione artistico-culturale Lino Conte, il 25 la commedia “La ciuccia ti zi Crifoni” a cura della Compagnia Teatrale “Affinità Elettive” di Rina Bello, il 26 ancora teatro da ridere con “A pezze a culore” dell’associazione culturale Diego Maturano. Il 27 arriva la Sagra della Bombetta- a cura dell’Associazione Macellai -con intrattenimento musicale del gruppo Alien Band. Il 28 Corrida dei dilettanti in Tour a cura di “Affinità Elettive” di Rina Bello, il 29 l’associazione “Amici del Vernacolo” presenta la commedia teatrale “Lu miraculu di Sammarzanu”, il 30 l’associazione “La Rotaia” in “Le allegre mutande di zia assunta”, il 31 alle 21 la IX edizione di “Donna dei Due Mari” e Premio eccellenza donna 2016 con direzione artistica A.S.D. New Ballet.Anche a settembre la festa continua. Il 2 con lo spettacolo teatrale “Giovanna D’Arco” di Maria Luisa Spaziani, con Miriam Sfera, regia di Rosario Tronnolone, luci e fonica a cura di Luisa Monnet, e il 10 con una particolare attenzione al territorio, complice la XVII edizione del Premio internazionale Satyrion per l’archeologia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *