PRESO L’ERGASTOLANO EVASO. AVEVA PISTOLA E KALASHNIKOV

Fabio Perrone, l’ergastolano evaso il 6 novembre scorso, rintracciato dalla Polizia in un’abitazione a Trepuzzi, era armato della pistola sottratta a un agente della polizia penitenziaria durante la fuga e aveva un kalashnikov in una borsa. Al momento del blitz, l’uomo è stato trovato sul terrazzo da dove presumibilmente pensava di scappare. Sarebbe stato individuato anche l’uomo che lo ha aiutato a nascondersi si tratta di un 32 enne incensurato. (AdnKronos)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *