PRESO NELLA SALA GIOCHI CON UNA PISTOLA NEL BORSELLO (FOTO)

PRESO NELLA SALA GIOCHI CON UNA PISTOLA NEL BORSELLO:
ARRESTATO DALLA POLIZIA DI STATO

Nella serata di ieri, i Falchi della Squadra Mobile hanno tratto in arresto il quarantunenne per porto illegale in luogo pubblico di arma clandestina, resistenza e minacce a pubblico ufficiale.
Nel corso di un controllo all’interno di un circolo ricreativo, ubicato in via Minniti, tra gli avventori i poliziotti hanno notato il 41enne, che, alla loro vista, con mossa fulminea, ha estratto dal borsello che portava a tracolla, una pistola, tentando di nasconderla sotto un frigorifero.
Ciò non è sfuggito agli investigatori che hanno immediatamente recuperato l’arma, una pistola clandestina semiautomatica, cal. 6,35, con colpo in canna ed altre tre cartucce nel caricatore.
Nella circostanza l’uomo oltre a proferire frasi minacciose all’indirizzo degli operanti, ha opposto inutilmente un’energica resistenza allo scopo di sottrarsi all’arresto.
L’arma e il munizionamento sono stati sottoposti a sequestro, mentre il 41enne dopo una breve sosta negli Uffici della Questura, è stato associato alla locale Casa Circondariale.
A seguito di tale arresto, sono in corso accertamenti da parte degli Agenti della Divisione Amministrativa e Sociale della Questura – Squadra Amministrativa – nei confronti del predetto circolo e dei responsabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *