PRODUZIONE DPI E MASCHERINE: 250 IMPRENDITORI HANNO USUFRUITO DELLE INFORMAZIONI GRAZIE A REGIONE PUGLIA E POLITECNICO DI BARI

I Carabinieri della Stazione di Sava hanno tratto in arresto, per inosservanza degli obblighi derivanti dalla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale di Pubblica Sicurezza, Danilo Passiatore, 33enne di Sava.
La scorsa notte a Sava, i militari durante un consueto servizio di perlustrazione, notavano e sottoponevano a controllo il 33enne che, all’interno di un bar del luogo, mentre era intento a conversare con altri avventori dell’esercizio, non forniva alcuna spiegazione circa la sua presenza. Infatti, effettuati i dovuti accertamenti di rito, in considerazione degli obblighi a cui l’uomo è sottoposto, i Carabinieri lo conducevano in caserma e lo dichiaravano in stato di arresto per aver violato le prescrizioni impostegli con la misura di prevenzione irrogata dal Tribunale di Taranto.
Il 33enne, dopo le formalità di rito, su disposizione del P.M di turno, veniva condotto presso la propria abitazione e sottoposto agli arresti domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *