PRONTO SOCCORSO, L’ APPELLO DEL DIRETTORE DEL 118

Il direttore del 118 di Taranto Mario Balzanelli interviene sul suo profilo Facebook con un accorato appello agli utenti in merito alle segnalazioni riguardanti l’affollamento del Pronto Soccorso dell’Ospedale Ss Annunziata.
L’invito è a recarsi anche presso gli altri presidi della ASL ionica.
Ecco il testo integrale del messaggio lanciato dal dott. Balzanelli.
“Rispetto al 2016, estate caldissima, l’eccezionale onda di caldo del 2017 ha prodotto un aumento vertiginoso delle richieste di soccorso in tutta la provincia. Sono addirittura aumentati, rispetto allo scorso anno, del 100% i codici rossi per Trauma e del 50% i codici rossi per patologia cardiorespiratoria acuta.
Si è provveduto ad incrementare il numero dei mezzi e degli equipaggi di Soccorso su tutta la provincia e sulla fascia costiera in particolare.
Ulteriori rinforzi con mezzi aggiuntivi sono stati predisposti per i giorni del 15 e 16 agosto.
I Punti di Primo Intervento del 118 degli ospedali Moscati di Taranto (22.000 interventi/anno) e San Marco di Grottaglie (14.500 interventi/anno) sono aperti h 24 (non chiusi, come si continua a dire) ed hanno tempo di attesa di 5 – 10 minuti al massimo, perfettamente attrezzati per qualunque Emergenza – Urgenza, con personale medico – infermieristico espertissimo, che normalmente ogni giorno entra nelle case dei tarantini e rianima con successo i casi piu’ gravi, disperati, a partire dagli arresti cardiaci.
Per qualunque intervento immediato di Soccorso chiedo di afferire ai Punti di Intervento 118 e non di intasare, inutilmente, il Pronto Soccorso dell’Ospedale SS. Annunziata di Taranto.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *