PUSHER IN TRASFERTA FERMATO DAI CARABINIERI

I Carabinieri della Compagnia di Martina Franca hanno arrestato, in flagranza del reato di detenzione di sostanza stupefacente a fini di spaccio, i coniugi martinesi, rispettivamente di 38 e 36 anni.
Dopo giorni di osservazione e servizi specifici, i militari, supportati da quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, hanno atteso il rientro a casa dei due, per procedere ad una accurata perquisizione domiciliare.
Sono stati trovati, in un sacchetto all’interno di una borsa nascosta dentro ad un giocattolo trovato nel corridoio dell’abitazione, 280 grammi di marijuana.

Inoltre i militari hanno trovato, nella disponibilità dell’uomo, anche una somma di denaro contante pari a 430 euro, verosimile provento di attività delittuosa e pertanto sottoposta al vincolo del sequestro penale unitamente alla sostanza stupefacente.

Per questi motivi i due coniugi sono stati tratti in arresto e, al termine delle formalità di rito, collocati agli arresti domiciliari, in ottemperanza a quanto disposto dall’Autorità Giudiziaria procedente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *