RAPINA IN PROVINCIA, ARRESTO DEI CARABINIERI

I Carabinieri dell’Aliquota Operativa del  N.O.R. della Compagnia di Massafra (TA), con la collaborazione della locale Stazione, hanno tratto in arresto un quarantacinquenne di Palagiano (TA), pregiudicato, nullafacente, per il reato di rapina aggravata continuata in concorso.

I fatti risalgono al 18 e 19 giugno 2020, quando furono consumate, tra Palagiano e Mottola, due rapine a mano armata nei confronti di un automobilista e di un autotrasportatore. Dopo poche ore, le serrate indagini, portarono al fermo di indiziato di delitto di un uomo, tutt’ora detenuto.

Nel corso dei mesi, gli investigatori, con una serie di ulteriori accertamenti, sono riusciti ad individuare anche il secondo autore, costruendo un solido quadro indiziario, tale da poter richiedere all’Autorità Giudiziaria l’emissione di un provvedimento cautelare restrittivo nei suoi confronti.

In data odierna veniva dunque data esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dall’ufficio del G.I.P.

Il prevenuto, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso  la Casa Circondariale del capoluogo jonico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *