RAPINA NEL SUPERMERCATO CON FUCILE E MARTELLO

Alle prime ore di questa mattina, gli agenti della Sezione Volanti, mentre percorrevano la SS.106, intercettavano due auto di grossa cilindrata provenienti da sud dalla Brindisi – Taranto.
Ne nasceva un lungo inseguimento a forte velocità, che terminava nei pressi dello svincolo di Lido Azzurro, quando il conducente di una delle due vetture, una Opel Tigra perdeva il controllo della sua auto ed usciva fuori strada.
Approfittando dell’oscurità quest’ultimo riusciva a dileguarsi nelle campagne circostanti.
Nel corso della successiva perquisizione, gli agenti recuperavano all’interno del portabagagli dell’auto abbandonata, un ingente quantitativo di cavi in rame, , sicuramente oggetto di furto. Ritrovati anche una grossa tronchese ed altri attrezzi da taglio.
Indagini in corso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *