RAPINA UN SUPERMERCATO MA VIENE RICONOSCIUTO E ARRESTATO

I Carabinieri della Stazione di Pulsano e della Compagnia di Manduria hanno arrestato, nella flagranza del reato di rapina aggravata, un 42enne di Monteiasi con precedenti di polizia. La rapida attività investigativa ha permesso in breve tempo di identificare il 42enne quale autore dell’azione predatoria perpetrata poche ore prima in Pulsano, dove un soggetto travisato ed armato di pistola aveva fatto irruzione in un supermercato facendosi consegnare l’incasso di 400 euro, prima di fuggire a bordo di un’autovettura di colore scuro. I Carabinieri giunti sul posto, eseguivano i rilievi dattiloscopici ed acquisivano le registrazioni dell’impianto di videosorveglianza. La spedita analisi dei filmati, che forniva importanti elementi individualizzanti la corporatura del rapinatore, supportata dalle dichiarazioni di un testimone che aveva assistito alla fuga del malfattore a bordo di una VW Golf di colore nero, indirizzava le indagini nei confronti del 42enne, già noto ai militari che nei giorni precedenti lo avevano notato aggirarsi a Pulsano in compagnia di una donna del posto. Difatti, il controllo eseguito presso l’abitazione di quest’ultima permetteva di rintracciare il sospettato, rinvenendo anche lo scaldacollo utilizzato per il travisamento, un sacchetto in plastica contenente l’intera refurtiva e, parcata in una stradina laterale all’abitazione, l’autovettura Volkswagen Golf nera. L’uomo, condotto in caserma per le formalità di rito, su disposizione del P.M. di turno presso la Procura della Repubblica del capoluogo jonico è stato successivamente associato alla casa circondariale di Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *