TUTTO IN REGOLA NEL CALL CENTER MANDURIANO PER LE TELECAMERE

“Call center con videocamere,SLC CGIL: l’attività di denuncia nei call center funziona. Tutto in regola nel call center manduriano per le videocamere”

L’attività di denuncia per le condizioni di lavoro degli impiegati nei call center continua a dare i suoi frutti.
Con soddisfazione possiamo annunciare che oggi è stata sanata in maniera positiva la vicenda legata al call center di Manduria ed all’utilizzo delle videocamere sui lavoratori
È stato definito accordo in sede aziendale tra azienda e SLC CGIL di Taranto con la quale si regolarizza l’utilizzo delle videocamere ad esclusivo utilizzo per la tutela dei beni aziendali ed in assenza dei lavoratori delle postazioni,rispettando quanto previsto dall’articolo 4 della legge 300/1970 e vietando qualsiasi utilizzo a scopi disciplinari.
Salutiamo positivamente la chiusura di questa vicenda e crediamo di aver tutelato la dignità dei lavoratori del call center e di quanti si vorranno avvicinare a quest’azienda.
Sottolineamo anche la disponibilità aziendale a trovare la soluzione positiva alla vicenda,riuscendo a chiudere un accordo che non era scontato e che ripristina,in un momento difficile per la tutela dei lavoratori e dei propri diritti,un principio di civiltà.
Siamo dell’idea che in un settore così complicato e devastato oggi siamo riusciti a piantare una piccola bandierina a tutela delle persone: per questo però è necessario continuare a battersi e denunciare,anche se è sempre più faticoso, per farsì che la battaglia per la difesa dei diritti sia sempre più praticata e non solo annunciata.
Il settore dei call center oggi occupa migliaia di giovani e donne precari: in nome della precarietà e del fabbisogno non si può mettere da parte la dignità dei lavoratori.
Oggi,anche con un’azienda che ha saputo è voluto dialogare,come SLC CGIL di Taranto siamo soddisfatti del risultato che,però,non ci rallenta ma ci spingerà a continuare la lotta per i diritti.

Segr. Gen.le SLC CGIL TARANTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *