RETATA DEI CARABINIERI, 3 ARRESTI E 10 DENUNCE

3 arresti, 10 denunce a piede libero e 1 persona segnalata quale assuntore di sostanze stupefacenti sono il risultato di un servizio di controllo straordinario del territorio disposto dalla Compagnia Carabinieri di Manduria e finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in genere. Le Stazioni di Manduria, Avetrana e San Marzano di San Giuseppe, nel corso di tale attività, in esecuzione di ordini di carcerazione hanno tratto in arresto e:

tradotto presso la locale Casa Circondariale:

– un 51enne, di Manduria in esecuzione della misura della custodia cautelare in carcere in sostituzione degli arresti domiciliari;

– un 48enne, di Avetrana condannato ad espiare la pena di anni 1, mesi 3 e giorni 11 di reclusione per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

sottoposto alla detenzione domiciliare:

– una 30enne, di San Marzano di San Giuseppe, condannata ad espiare la pena di mesi 10 per truffa.

Nel medesimo contesto, 10 persone sono state denunciate in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria tarantina ritenute responsabili di diversi reati: 1 per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, 1 per violazione dei doveri inerenti la custodia di cose sottoposte a sequestro, 1 per guida in stato di ebbrezza,2 per guida senza patente perché mai conseguita, 1 per minacce, 1 per evasione, 1 per indebito utilizzo di carta di credito,1 per simulazione di reato, 1 per furto aggravato.

Inoltre, veniva segnalato alla Prefettura di Taranto 1 soggetto poiché trovato in possesso di gr. 3,6 di marijuana che, sottoposta a sequestro, verrà analizzata dai militari del L.A.S.S. del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *