RETE IDRICA: IL 20 GENNAIO AL VIA LAVORI DI POTENZIAMENTO

Oggi 473 Volontari in Ferma Prefissata annuale appartenenti al 4° incorporamento, hanno giurato fedeltà alla Repubblica Italiana nella Piazza d’Armi dell’Istituto, alla presenza del Comandante della Scuola Sottufficiali della Marina Militare in Taranto, Ammiraglio di Divisione Salvatore COPPOLA e delle Autorità civili, religiose e militari.
I familiari dei Volontari, giunti in gran numero da ogni parte d’Italia, hanno seguito con trepidazione ed emozione la cerimonia, culminata nel momento in cui è stato pronunciato il rituale “Lo giuro” a suggello dell’ingresso ufficiale di questi giovani nella grande famiglia marinara; da oggi, anch’essi compartecipi di un’esperienza unica e preziosi custodi di quei valori e di quegli ideali che accomunano, da sempre, tutto il personale della Marina Militare.
Dei 305 Volontari appartenenti alla categoria “Nocchieri di Porto”, 191 partiranno subito dopo il Giuramento per la prima destinazione di servizio, 45 frequenteranno il corso di specializzazione in Servizio Difesa Installazioni, mentre 68 frequenteranno il corso di specializzazione in Maestro di Cucina e Mensa.
I 168 Volontari appartenenti alla categoria “Marinai” continueranno, invece, la frequenza del corso presso il Battaglione Scuole Caorle a Brindisi.
I VFP1 del 4° incorporamento 2016 hanno scelto quale nome del Corso “KAIROS” (MOMENTO OPPORTUNO) ed il motto “ET VENTIS ADVERSIS” (ANCHE CON I VENTI AVVERSI), con lo scopo di attestare che l’ingresso nella Forza Armata rappresenta per ognuno di loro il momento opportuno per un cambiamento radicale di vita, che li porterà ad intraprendere nuove sfide professionali e a progredire nel percorso intrapreso affrontando con determinazione e tenacia anche i venti avversi che potrebbero soffiare sul loro cammino.
img-20161202-wa0004
img-20161202-wa0005

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *