RETE ONCOLOGICA, MAZZARANO: “SERVE PIANIFICARE, TARANTO DEVE DIVENTARE NODO STRATEGICO”

Una brutta scoperta per i bagnanti della spiaggia di Lido Bruno a San Vito, a pochi chilometri dalla città. Nella tarda mattinata di oggi (6 luglio) hanno infatti notato la carcassa di una tartaruga marina spinta verso terra, dovrebbe trattarsi della specie “Caretta-Caretta”. Come prevede la prassi sono intervenuti i sanitari del servizio veterniario della Asl di Taranto. La carcassa è stata rimossa, gli esami chiariranno le cause che hanno provocato la morte dell’esemplare.
Si ringrazia per le foto Francesco Manfuso
IMG-20160706-WA0004

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *