RIAPERTURA MERCATI SETTIMANALI NOTA DALLA REGIONE AI SINDACI

Dopo i disagi della giornata di ieri a causa di molti impianti di riscaldamento “out” per vari motivi e le scuole al gelo, oggi sciopero e manifestazioni di protesta con un concentratamento di centinaia di studenti dinanzi al Palazzo del Governo in Via Anfiteatro, dove ha sede la Provincia Ente competente in materia di edilizia e manutenzione delle strutture scolastiche. La rete di rappresentanza studentesca Realtà e Cultura supportata dalle associazioni studentesche Unione degli Studenti Taranto e Movimento Studentesco Taranto, comunica che:

date le evidenti problematiche riscontrate in data 11 Gennaio nelle scuole Battaglini, Archita, Pacinotti, Cabrini, Vittorino, Ferraris-quinto Ennio, Maria Pia, Liside, Lisippo, Righi, Pitagora ritiene opportuno avvisare di un’eventuale manifestazione studentesca nel caso in cui la situazione già riscontrata in data 11 Gennaio si dovesse riproporre nelle suddette scuole in data 12 Gennaio.

Oggi, date le condizioni metereologiche avverse in concomitanza con problemi tecnici degli impianti riscaldanti gli studenti hanno ritenuto opportuno manifestare il proprio disagio.

Non siamo disposti a tollerare tali condizioni di svolgimento delle lezioni. La competenza del riscaldamento appartiene alla Provincia di Taranto, il nostro obiettivo è ottenere un colloquio e un tavolo tecnico con essa in modo tale da portare all’attenzione tutte le problematiche delle scuole manifestanti.
Questo il comunicato ufficiale di Realtà è Cultura
Foto Francesco Manfuso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *