RINVIATO IL “TAVOLO” LOCALE SULL’ ILVA

Aggredita è riuscita a mettere in fuga i rapinatori, protagonista del coraggioso gesto una donna commerciante tarantina. I fatti si sono verificati nella nottata fra sabato e domenica scorsi a Taranto, in via Lago Maggiore, al rione Salinella. Stando a quanto si è appreso, la vittima della tentata rapina è stata avvicinata da un individuo con il volto coperto e non armato, il quale dopo aver minacciato una commerciante, che rincasava con l’incasso della propria pizzeria, circa 500 euro, tentava di strapparle la borsa. L’azione delittuosa non andava a buon fine, in quanto la vittima opponeva resistenza, facendo desistere il malfattore che si allontanava a bordo di un’autovettura condotta da un complice che lo attendeva poco distante, facendo perdere le proprie tracce.
Sono in corso le indagini a cura dei militari della compagnia Carabinieri di Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *