RIPARTE IL CANTIERE DELLA SCARPATA DEL LUNGOMARE

L’amministrazione comunale e ditta appaltatrice hanno predisposto le condizioni necessarie per l’esecuzione dei lavori. «Un servizio di vigilanza armata – ha spiegato l’assessore ai Lavori Pubblici Massimiliano Motolese – garantirà la sicurezza di uomini e mezzi impegnati nell’intervento. In più, la recinzione dell’area di cantiere sarà rinforzata per scoraggiare qualsiasi genere di accesso abusivo».
I lavori prevedono la realizzazione del nuovo impianto di illuminazione, implementato da un sistema di videosorveglianza utile per restituire all’area i necessari standard di sicurezza. Ovviamente, sarà anche effettuato un poderoso lavoro di pulizia e di sistemazione delle aree verdi. «Come annunciato – ha concluso Motolese – contiamo di restituire la scarpata alla cittadinanza entro agosto. Da lunedì iniziamo con il conto alla rovescia, quindi, insistendo sul valore simbolico che questo intervento possiede: uno spazio restituito alla legalità e alla convivenza civile».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *