RIPARTE CANTIERE MUDIT

Sopralluogo dell’assessore ai Lavori Pubblici Ubaldo Occhinegro nel cantiere del MudIT, il “Museo degli Illustri Tarantini” che sorgerà nell’area di masseria Solito.

L’immobile di via Plateja è destinatario di un finanziamento regionale da circa 2 milioni di euro, nell’ambito del bando “Community Library” che l’amministrazione Melucci è riuscita a intercettare, proprio per realizzarvi all’interno una biblioteca di comunità che andrà in tandem con la biblioteca Acclavio, anch’essa oggetto di ristrutturazione.

I lavori, interrotti a causa dell’emergenza sanitaria, sono ripartiti dal consolidamento delle mura originarie di masseria Solito, cui seguirà la realizzazione delle coperture che replicheranno fedelmente il profilo originario dell’immobile storico.

«Stiamo realizzando un piccolo gioiello – il commento dell’assessore Occhinegro -, che restituiremo al quartiere entro l’anno. I residenti avranno un nuovo spazio di confronto che trasformerà l’area in una sorta di “hub” culturale, grazie anche alla rinnovata biblioteca Acclavio».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *