RISORSA MARE DA VALORIZZARE CON IL CONTRIBUTO DI TUTTI

Sulla risorsa mare di Taranto c’è, in questi giorni grande fermento. Dalle zone ricche di valore paesaggistico e naturalistico affacciate sul Mar Piccolo alla ottimale fruizione del potenziale delle Isole Cheradi, passando per il rilancio delle attività produttive dell’Isola Amministrativa. Sono tutte iniziative lodevoli, rispetto alle quali l’Amministrazione Melucci è aperta all’approfondimento e al confronto, affinchè esse vedano compiuta e sostanziale realizzazione all’interno di una più ampia strategia di rivitalizzazione di Taranto e di valorizzazione della risorsa mare, a patto che si lavori nella direzione della massima coerenza con la più generale pianificazione e visione del Civico Ente.

In questo senso è importante comprendere come articolare lo sviluppo della costa e modulare la pianificazione in modo omogeneo e rispondente alle esigenze della città, avendo ben presenti priorità e vincoli, coinvolgendo in modo costruttivo le terze Autorità aventi titolo. L’Amministrazione sta portando avanti le progettazioni relative all’affaccio al lungomare, alla riqualificazione dei waterfront della Città Vecchia e dell’Isola Amministrativa, di Viale del Tramonto e del percorso naturalistico che dalla Palude La Vela arriva fino al Convento dei Battendieri. Ad ognuna di tali aree vengono date destinazioni coerenti con diverse opportunità di sviluppo della risorsa mare: stabilimenti balneari, porti turistici, aree di valorizzazione del patrimonio gastronomico tipico, percorsi slow nella natura, recettività, sport acquatici, valorizzazione delle arti della marineria, cultura e tradizioni del mare, cinema. Ciascun progetto verrà realizzato con modalità partecipative che ne garantiscano la condivisione e l’efficacia e sarà fondato su di un contemperamento fra esigenze economiche e di salvaguardia ambientale.

E la cornice di questo entusiasmante lavoro “generazionale” sarà rappresentata dall’individuazione di un unico identitario brand territoriale, sul quale si stanno già compiendo i primi studi.

E’ importante ed apprezzato, oggi, l’interesse su Taranto e sulla risorsa mare che, come Amministrazione, desideriamo cogliere e tradurre in risultati concreti: auspico quindi fortemente uno sviluppo sinergico con i rappresentanti istituzionali che hanno preso a cuore la nostra città e sarà un onore ed un piacere aprire un dialogo con loro per costruire insieme il futuro della città dei due mari.

Valentina Tilgher
Vice sindaco, Assessore allo Sviluppo economico, turismo e risorsa mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *