RITROVATO UN ALTRO PEZZO DEL “TESORO” DELLA CITTÀ VECCHIA (FOTO)

A seguito del ritrovamento da parte dei Carabinieri di Taranto, dei diversi pezzi d’antiquariato rubati nella città vecchia dal palazzo “Artenisio–Carducci”, sono proseguite le indagini finalizzate al rintraccio di ulteriori oggetti di valore storico asportati in occasione del furto avvenuto nel 2008 dall’antica residenza nobiliare sita nella città vecchia di Taranto.
Negli ultimi giorni i militari hanno eseguito una serie di perquisizioni in città vecchia individuando un’abitazione, nella disponibilità di un 65enne di nazionalità egiziana, nella quale è stato rinvenuto e sequestrato un altro oggetto d’arte di particolare pregio asportato da Palazzo Artenisio-Carducci, catalogato come “tavolo da gioco stile Luigi Filippo, in noce con intarsi”, riconducibile al XVIII secolo, il cui valore stimato ammonterebbe a circa 7.000,00 euro, anch’esso oggetto di furto e censito nella banca dati nazionale degli oggetti d’arte rubati tenuta dal Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Roma.
Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro da parte dei Carabinieri che hanno deferito l’uomo in stato di libertà, alla Procura della Repubblica del capoluogo jonico, poiché ritenuto responsabile del reato di ricettazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *