RUBA UN CELLULARE SUL TRENO, ARRESTATO DALLA POLIZIA A TARANTO

Nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di vigilanza nelle Stazioni ferroviarie ed a bordo dei treni della lunga percorrenza diurna e notturna e di controlli legati al periodo delle festività natalizie, nei giorni scorsi, in occasione di un servizio di scorta viaggiatori a bordo di un treno notturno della tratta Milano-Taranto-Lecce, personale della Sezione Polizia Ferroviaria di Taranto arrestava un cittadino straniero, di nazionalità marocchina K.M. di anni 40, che sottraeva un telefono cellulare IPHONE ad un passeggero, diretto in Puglia, approfittando del suo stato di dormiveglia. Alla vista della Polizia, lo straniero tentava di dileguarsi, cercando di scendere dal treno nella Stazione di Pesaro. Lo stesso, però, veniva prontamente bloccato dagli agenti e tratto in arresto. La refurtiva, recuperata, veniva restituita all’avente diritto.

Nel periodo delle festività natalizie, la Polizia Ferroviaria del Compartimento Puglia, Basilicata e Molise ha ulteriormente intensificato i servizi di prevenzione e contrasto a fenomeni illegali che si registrano in ambito ferroviario, anche con la collaborazione di unità cinofile antidroga e anti-esplosivo e del Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *