Home Cronaca RUBANO CAVI METTENDO A RISCHIO LA TRATTA FERROVIARIA TARANTO-BARI

RUBANO CAVI METTENDO A RISCHIO LA TRATTA FERROVIARIA TARANTO-BARI

RUBANO CAVI METTENDO A RISCHIO LA TRATTA FERROVIARIA TARANTO-BARI
0

Durante la scorsa notte la Polizia ha sventato un furto di cavi elettrici lungo la linea ferroviaria Taranto/Bari.
Intorno alle ore 02.00 i poliziotti hanno intravisto un gruppo di persone intente a tagliare cavi elettrici in prossimità di un segnale luminoso della linea ferroviaria Taranto/Bari altezza della zona industriale.
Il pronto intervento degli Agenti ha fatto desistere dall’intento criminoso i malfattori, che sono riusciti a dileguarsi, abbandonando sul posto la refurtiva e una cesoia di grosse dimensioni servita per tagliare i cavi.
Il tentativo di furto fortunatamente non ha provocato disagi alla circolazione dei treni solo perché durante le ore notturne non ci sono convogli in transito e così i tecnici hanno potuto ripristinare gli impianti in tempo utile per il passaggio dei primi treni di pendolari che partono per Bari o che giungono nel capoluogo ionico.
L’attività s’inquadra nell’ambito di un’azione coordinata che il Compartimento Polizia Ferroviaria di Bari, in sinergia con le altre Forze dell’ordine, sta mettendo in atto al fine di contrastare efficacemente il fenomeno dei furti di rame e che ha visto, nelle ultime settimane, diversi sequestri di rilevanti quantità di rame nel territorio foggiano e in quello barese, con la denuncia all’Autorità Giudiziaria di soggetti dediti alla ricettazione del rame trafugato.
Sono in corso indagini per identificare gli autori del fatto criminoso.