SAN GIORGIO JONICO: UN ARRESTO PER ESTORSIONE

I Carabinieri della Compagnia di Martina Franca hanno arrestato, in flagranza del reato di estorsione un 25enne di Roccaforzata.
Ieri mattina in agro di Carosino era stata rubata l’autovettura di un 23enne del posto che, con la speranza di reperire informazioni utili al rintraccio dell’auto, si rivolgeva al 25enne, il quale si offriva quale intermediario per il ritrovamento e la successiva restituzione dell’autovettura, chiedendo in cambio un corrispettivo pari a € 1.500,00 in contanti.
I Carabinieri della Stazione di San Giorgio Jonico, appresa la notizia, hanno organizzato, unitamente ai colleghi del Nucleo Operativo della Compagnia di Martina Franca, uno servizio di osservazione finalizzato ad accertare quanto denunciato dal 23enne.
Gli operanti, appostati in prossimità del luogo pattuito per la consegna del denaro, hanno bloccato il 25enne subito dopo che aveva ricevuto dal 23enne una busta contenente € 210,00 in contanti.
Il 25enne di Roccaforzata, al termine delle formalità di rito, arrestato per estorsione, su disposizione dell’A.G., è stato tradotto presso la Casa Circondariale jonica.
La somma di denaro è stata interamente recuperata e restituita all’avente diritto, mentre sono in corso le indagini finalizzate al rintraccio del veicolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *