SANITA’ IONICA: INCONTRO A PALAZZO DI CITTA’

Hanno costretto con la minaccia delle armi il conducente di un furgone aziendale a fermarsi ed hanno rapinato il mezzo con all’interno una borsa contenente 8000 euro.
Rapina a mano armata in perfetto stile “assalto alla diligenza” come avveniva nel Far West, l’episodio però si è verificato a Monteiasi dove è stato preso di mira un dipendente dinuna società che gestisce apparati di slot machine. La vittima era alla guida del mezzo un Fiat Doblo’, i malviventi hanno posto in essere un vero e proprio agguato affiancando il furgone con una vettura di colore scuro. Dopo la rapina sono fuggiti con entrambi i mezzi, poco dopo i Carabinieri hanno trovato il furgoncino abbandonato nelle campagne di Monteiasi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *