SCOPARSA DOTTOR IARUSSI. CORDOGLIO ASL TARANTO

La sanità jonica piange la scomparsa del prof. Teodorico Iarussi. Il cordoglio del Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano e del Direttore dell’Asl Taranto, avv. Stefano Rossi

Un grave lutto ha colpito nella giornata di ieri la sanità jonica.

Circondato dall’affetto dei suoi due adorati figli, Cecilia ed Enrico, si è spento a Chieti il prof. Teodorico Iarussi, Direttore della Unità Operativa Complessa di Chirurgia del Presidio Ospedaliero SS. Annunziata di Taranto.

Professionista noto e molto amato dai suoi collaboratori e dai suoi assistiti, a cui ha dedicato gran parte della sua vita, ha segnato una svolta straordinaria di qualità nella Chirurgia dell’Asl jonica, dove operava dal 2016.

Nato a L’Aquila nel 1958 ha vissuto tra Pescara, la sua città di origine, e Taranto. Dopo la laurea a Chieti consegue la Specializzazione di Chirurgia Generale e, in seguito, in Chirurgia Toracica. Nel 1996 lavora presso il Servizio di Chirurgia Toracica della XIII Università di Parigi.

Cinque anni dopo consegue il titolo di Dottorato di Ricerca e presta nello stesso anno servizio presso la Chirurgia Toracica della Washington University in St. Louis entrando nel programma di trapianto del polmone. Dopo una esperienza come medico volontario in Eritrea diviene, nel 2008, responsabile Regionale di Chirurgia Endoscopica disostruttiva tracheo-bronchiale e, in seguito, Dirigente di I livello presso l’Istituto di Chirurgia Generale e Toracica dell’Università di Chieti e Direttore della SC di Chirurgia presso l’Azienda Sanitaria locale di Matera.

Ha partecipato, in qualità di relatore, a numerosi congressi nazionali ed internazionali. Il suo convegno più recente, nello scorso 21 e 22 settembre 2019 a Taranto, ha portato i più illustri chirurghi toracici d’Italia per confrontarsi sul carcinoma broncogeno.

Ha edito a stampa oltre cento pubblicazioni su riviste scientifiche nazionali ed internazionali. È stato Docente di Anatomia e Fisiologia Umana per la Marina Militare e Docente di Chirurgia Toracica presso l’Università di Chieti, ruolo che ha ricoperto fino a poco tempo fa.

Presso la struttura tarantina Iarussi ha eseguito numerosi interventi prevalentemente per tumori del polmone, ma anche operazioni riguardanti mesotelioma, pneumotorace ed enfisema bolloso, patologie molto diffuse a Taranto, anche a causa dell’inquinamento di origine industriale, oltre che alla trachea e all’esofago, facendo divenire in breve tempo la struttura uno dei punti di riferimento sul territorio pugliese e in tutto il Sud Italia.

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano esprime profondo cordoglio: “Con grande tristezza ho appreso la notizia di questa perdita. Ci lascia un medico che tanto ha dato in termini di professionalità e umanità a tutti coloro che ha avuto in cura. Sono vicino alla famiglia, agli amici e ai colleghi del prof. Iarussi con sincera commozione”.

L’avv. Stefano Rossi, direttore generale dell’Asl di Taranto, lo ricorda con affetto e profondo senso di gratitudine: “Sono molto addolorato per la scomparsa del prof. Iarussi. Mi piace ricordarlo per la sua profonda disponibilità e umanità: sempre gentile e sorridente, è stato un ottimo medico oltre che un caro amico. Sono certo che il suo ricordo resterà per sempre indelebile nel cuore di chi lo ha conosciuto. Alla sua famiglia va l’abbraccio di tutta la sanità jonica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *