SEQUESTRATE ARMI E MUNIZIONI A MARINA DI GINOSA (FOTO)

Marina di Ginosa: Controlli dei Carabinieri ai detentori di armi. Una denuncia per omessa denuncia di munizioni e detenzione di armi in luogo diverso rispetto a quello indicato in denuncia.

I Carabinieri hanno denunciato in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Taranto un 79enne del luogo, ritenuto responsabile dei reati di detenzione di armi comuni da sparo in luogo diverso e di omessa denuncia di munizioni.

I militari, nell’ambito dell’attività di monitoraggio dei soggetti detentori di armi hanno provveduto ad effettuare diversi controlli, a campione, al fine di verificare l’aggiornamento delle dichiarazioni/denunce e la correlata custodia delle stesse.

Nel corso dell’attività, i Carabinieri hanno accertato che il 79enne, in violazione della vigente normativa che disciplina la materia, deteneva, in un luogo diverso rispetto a quello indicato in denuncia, una revolver marca Astra cal.38 e una pistola semiautomatica marca Walther cal.7,65, nonché, aveva omesso di denunciare il possesso di 5 munizioni cal.38 e di 3 cal.7,65.

Le pistole e le munizioni rinvenute sono state ritirate ai sensi dell’art. 39 del T.U.L.P.S..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *