DOPO IL SERVIZIO DI “STRISCIA” SI DIMETTE MAZZARANO

L’assessore Michele Mazzarano ha comunicato al presidente della Regione Puglia di rimettere le deleghe, al fine di tutelare l’amministrazione durante il tempo necessario a chiarire in sede giudiziaria i fatti della denuncia che stamane ha sporto all’Autorità giudiziaria nei confronti degli autori delle registrazioni mandate in onda da Striscia la notizia.
Il presidente Emiliano ha preso atto della decisione dell’assessore, ringraziandolo per la sensibilità dimostrata, esprimendo l’auspicio che la vicenda possa al più presto chiarirsi.

Sulla vicenda c’e’ anche una nota dell’assessore Mazzarano:
“In merito al servizio di Striscia la Notizia andato in onda ieri sera, avendo riconosciuto il signore intervistato perché mi perseguita da tre anni, ho provveduto a sporgere esposto querela nei suoi confronti presso la Procura della Repubblica di Taranto.
Confido nel buon esito dell’attività della magistratura e sono molto sereno sulla correttezza e buona fede del mio operato.

Tuttavia, per evitare che la pressione mediatica del caso si abbatta sulla Giunta regionale, mi dimetto dell’incarico di assessore, restituendo le deleghe nelle mani del Presidente.
Michele Mazzarano”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *