SIGARETTE DI CONTRABBANDO IN UN “APE CAR”

SORPRESO A VENDERE SIGARETTE DI CONTRABBANDO. DENUNCIATO CITTADINO GROTTAGLIESE

Nel corso della mattinata odierna gli agenti del Commissariato di Grottaglie, transitando per le vie del centro cittadino, hanno notato un gruppo di cittadini muoversi in modo sospetto nei pressi di un’ apecar 50, ferma in sosta nelle adiacenze di un distributore di carburanti. Insospettiti da quanto stava accadendo, gli agenti hanno deciso di effettuare un controllo sul mezzo; la perquisizione ha sortito esito positivo in quanto, nascosti all’interno di una scatola di cartone, sono stati rinvenuti circa un centinaio di pacchetti di sigarette di lavorazione estera, di varie marche, privi del sigillo di monopolio di Stato Italiano, del peso complessivo di quasi due chili. Sul posto è intervenuto anche un equipaggio della Compagnia della Guardia di Finanza di Martina Franca che, insieme agli agenti del Commissariato, hanno esteso il controllo anche all’abitazione del titolare del mezzo.
La perquisizione ha sortito esito positivo in quanto sono stati rinvenuti ulteriori 15 pacchetti di sigarette di provenienza illecita e privi del regolare sigillo dei Monopoli di Stato. La merce di contrabbando è stato sottoposta a sequestro dai militari della Guardia di Finanza, mentre l’uomo, un 69enne grottagliese con precedenti specifici per contrabbando, è stato denunciato in stato di libertà.
Anche il mezzo, risultato peraltro sprovvisto di regolare copertura assicurativa, è stato sottoposto a sequestro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *