Home Sport SILENO, LA “MARZIANA” DI SAVA

SILENO, LA “MARZIANA” DI SAVA

SILENO, LA “MARZIANA” DI SAVA
0

Personalità, tecnica e tanta umiltà: sono queste solo alcune delle caratteristiche di Celeste Sileno, giocatrice “fenomenale” che sta disputando questa stagione nelle fila dell’Atletic San Marzano. Già 15 gol realizzati in sole sei gare per la marziana di Sava, che sta dando un contributo determinante e fondamentale al suo team. Ma conosciamo meglio la talentuosa Sileno…: “Ho questa passione già da quando ero piccola: il calcio a 5 mi completa, è un pezzo di me e non ne posso fare a meno. Per noi giovani, avere una passione, un sogno è importante: nella vita bisogna sempre credere in qualcosa soprattutto se quel qualcosa è la tua vita…”.

Il numero 27, un numero importante e particolare per lei…: “Si è vero, dietro la mia maglia ho sempre avuto stampato questo numero. Il perchè? Non c’è una motivazione precisa, Già dai “primi calci” ho amato il 27 che tutt’ora mi accompagna nelle mie “battaglie sportive””.

Da 12 anni in un campo a rincorrere il suo sogno, segnando gol e divertendosi… Questo il percorso di Sileno…: “Ho esordito a 12 anni con la maglia del Manduria: li ho vissuto momenti bellissimi ed indimenticabili. Si era formata una famiglia. Terminata questa grande avventura, eccomi nell’Avetrana. Nella passata stagione, invece, ho indossato la maglia del Copertino: altra bella esperienza, con cui ho affrontato il campionato FIGC. In questo momento gioco nell’Atletic San Marzano (campionato UISP), formazione con cui sto crescendo, agli ordini del tecnico Fabio Buonafede”.

Nonostante le sue grosse capacità, Sileno, ha ancora voglia di crescere: lo dimostra in ogni partita che “lei” affronta con tanta umiltà e voglia di fare…: “Il mio unico scopo adesso, è continuare a crescere per migliorarmi e arrivare a giocare a livelli più alti. Ci vuole tanto coraggio e umiltà per poter rapportarsi e affrontare le difficoltà di questo mondo. Spero di poter continuare la mia carriera nel migliore dei modi e arrivare tra i professionisti”.

Questi gli auspici della fantasista del San Marzano per il 2016: “Semplice: voglio arrivare quanto più in alto possibile in questo campionato, cercando di segnare altre reti, magari determinanti. Poi, per il resto, sarà quel che sarà…”.