Home Politica SLITTA IL BILANCIO, STEFANO: “ASSENTARSI È UNA PUGNALATA AI PIÙ FRAGILI DELLA CITTA”

SLITTA IL BILANCIO, STEFANO: “ASSENTARSI È UNA PUGNALATA AI PIÙ FRAGILI DELLA CITTA”

SLITTA IL BILANCIO, STEFANO: “ASSENTARSI È UNA PUGNALATA AI PIÙ FRAGILI DELLA CITTA”
0

Non c’è il quorum di 17 consiglieri, necessario per la discussione di argomenti come il bilancio. L’opposizione ha abbandonato l’aula. La seduta del Consiglio Comunale di Taranto in seconda convocazione, vede slittare ancora la discussione sul bilancio di previsione. Il Sindaco Stefano parla di responsabilità oggettiva: “Questo è un minuetto perché assentarsi dalla votazione, adoperando questa arma sottile alzandosi e far mancare il numero legale è una pugnalata che danno alle persone più fragili di questa città.”
Dai banchi dell’opposizione Tony Cannone replica. “La maggioranza non ha i numeri sufficiente per apprivare il bilancio, noi abbiamo in maniera provicatoria abbandonato l’aula per vedere se anche in questa occasione non vi fosse il numero legale per approvare il bilancio, e questo la dice tutta sull’amministrazione Stefàno, fatta di assenze e di continui cambiamenti di assessori ma anche di giorni spesi a parlare su come mantenere o cambiare le poltrone”