SORPRESA CON LA PISTOLA, ARRESTATA UNA DONNA

Presso il “Molo Sant’Eligio” di Taranto è stato presentato “Mediterraneo Tour”; sono intervenuti Gianluca Lomastro, presidente “Made in Taranto”, Antonio Melpignano, presidente “Molo Sant’Eligio”, Egidio Ippolito, Sindaco di Crispiano, Giovanni Gugliotti, Sindaco di Castellaneta.

Per promuovere turisticamente tutto il territorio jonico è nato “Mediterraneo Tour”, il nuovo e innovativo portale (http://www.mediterraneotour.it/) che presenta l’offerta di un ampio network comprendente enti pubblici, associazioni, aziende, negozi, ristoratori, strutture ricettive del capoluogo e della provincia.

“Mediterraneo Tour”, infatti, è una rete di istituzioni e imprese turistiche e commerciali che si occupa di promuovere il territorio e, con servizi informativi e logistici integrati, di migliorare l’accoglienza e l’esperienza del visitatore e del turista in terra jonica.

Aderiscono al progetto istituzioni, agenzie viaggi, alberghi, bed & breakfast, ristoranti, aziende del settore logistico, stabilimenti balneari, masserie, negozi e centri benessere.

Innovazione: mentre i portali turistici tradizionali tendono a essere riservati prevalentemente a chi opera nel comparto turistico, “Mediterraneo Tour” presenta una offerta più ampia e variegata che comprende anche le attività commerciali e tutti i servizi che possono essere utili a chi decide di soggiornare sul territorio jonico.

“Mediterraneo Tour”, inoltre, è una iniziativa fortemente innovativa in quanto, per la prima volta in assoluto, presenta e promuove strutture ricettive, aziende del commercio e imprese dei servizi turistici del territorio jonico come un “unicum”.

Allo stesso tempo “Mediterraneo Tour” consentirà al turista di “assemblare” il proprio itinerario selezionando ciò che è più rispondente alle proprie esigenze, anche in termini di interessi e di capacità di spesa, evitando così di doversi necessariamente “accontentare” di pacchetti turistici preconfezionati.

“Mediterraneo Tour”, in particolare, nasce dall’esperienza positiva di “Made in Taranto” che è già riuscito a promuovere il capoluogo jonico riunendone l’offerta turistica sotto un unico brand di successo.

“Mediterraneo Tour” intende estendere territorialmente questa formula vincente andando a comprendere l’intera provincia jonica che sarà promossa dal nuovo brand “Caraibi di Puglia”: nell’immaginario collettivo questo dovrà rappresentare il mare cristallino delle nostre spiagge, ma anche l’enorme patrimonio culturale, storico, enogastronomico, naturalistico dell’entroterra.

Hanno già aderito come partner all’iniziativa numerose realtà del capoluogo e delle zone di Ginosa, Laterza, Ginosa, Crispiano, Massafra, Palagianello e Grottaglie; l’auspicio è quello di ampliare ulteriormente tale novero fino a comprendere l’intero territorio della provincia jonica: in “Mediterraneo Tour”, infatti, i partner rivestono un ruolo fondamentale per offrire precise garanzie, sostegno e servizi ai turisti che scelgono il nostro territorio per le proprie vacanze.

Tra i servizi già attivi on line, oltre alla possibilità di iscriversi a una newsletter, vi sono il portale turistico Mediterraneo Tour (http://www.mediterraneotour.it/), la brochure contenente itinerari turistici e proposte per tutte le stagioni, servizi navetta, info point e il servizio prenotazione e biglietteria.

Il servizio di informazione, supporto e assistenza è fornito dalle agenzie viaggi partner Dondequiera Viaggi di Taranto e Linda Viaggi di Grottaglie; sono disponibili anche punti di raccolta per taxi e navette a favore dei turisti, nonché “info point” presso il Molo Sant’Eligio, il Centro Sportivo Tursport e lo stabilimento Sun Bay, altri saranno inaugurati a breve presso l’Ipercoop e le comunità di Crispiano, Laterza e Ginosa.

Sul portale, inoltre, sono già disponibili tour tematici che rispondono alla moderna esigenza di vivere luoghi, tradizioni e tipicità di un territorio ampio come quello tarantino attraverso itinerari articolati sulla base di precisi gusti e preferenze: “artigianato”, “borghi, castelli e musei”, “Sapori di Puglia”, “Mare Caraibi di Puglia”, “Masserie”, “Natura”, “Relax & Benessere”, “Shopping” e “Sport”.

Oltre a valorizzare la destagionalizzazione e i percorsi “esperienziali”, i tour tematici sono organizzati in modo da contemperare più esigenze, quali aree camper, zone relax per i più piccoli, “comfort zone”, servizio informazioni e supporto di guida turistica accreditata per un’esperienza di viaggio straordinaria in terra jonica.

Alla presentazione alla stampa sono intervenuti anche Alessandra Testa e Linda Lupo delle Agenzie Viaggi “InfoPoint”, Luciano Paciulli della Pro Loco di Crispiano, Nicola Zilio e Laura Galante di “Visit Laterza”, Isabella Bello e Annalisa Catapano di “Visit Ginosa”, Carmen Ture della “Pro Loco di San Vito” e responsabile “Tursport Taranto”, Annalisa Carrino di “Lido Sun Bay”, Mario Tagarelli di “Kitesurf Taranto”, Giovanni De Pasquale di “Ionian Sea”, Michele Caroli del Consorzio Cento Masserie di Crispiano, Rocco Colamonico de “Amici delle Gravine”, Maria Rosaria Nardulli di “Aracnea”, Cosimo Fungoso della Associazione “Rudy Valentino”, Giuseppe Angelillo della Pro Loco “Rodolfo valentino”, il presidente della “Consulta delle Associazioni” di Castellaneta Roberto Tanzarella e Francesco Diddio di “Articolazioni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *