SORPRESI A RUBARE CAVI ELETTRICI IN UNA SCUOLA, UN ARRESTO DELLA POLIZIA

Sorpesi a rubare cavi elettrici in una scuola in disuso: Un arresto della Polizia di Stato.

Intorno alla mezzanotte di ieri gli agenti della Sezione Volante sono giunti in via Cacace nella borgata di Talsano , nei pressi di una scuola in disuso, all’interno della quale era stata segnalata la presenza di ladri.
Entrati nella scuola, i poliziotti hanno subito scoperto che le porte d’ingresso erano state forzate e che al piano terra dello stabile erano accatastate numerose canaline complete di cavi elettrici, oltre ad alcuni radiatori ed estintori .
Il tutto sistemato come se dovesse essere portato via di lì a poco.
Proseguendo lungo il corridoio dell’Istituto Scolastico, gli agenti hanno sorpreso sul fatto due uomini che erano intenti a strappare altre canaline elettriche.
I ladri hanno tentato la fuga ed, approfittando dell’oscurità, uno è riuscito a far perdere le proprie tracce.
L’altro invece, tarantino di 46 anni gia’ noto, è stato bloccato ed è stato trovato in possesso di una borsa all’interno della quale sono state recuperate numerose chiavi ed arnesi atti allo scasso.
Il 46enne accompagnato negli Uffici della Questura è stato tratto in arresto per tentato furto aggravato in concorso con altri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *