Home Cronaca SORPRESO ALLA STAZIONE CON CAVI DI RAME, ARRESTATO

SORPRESO ALLA STAZIONE CON CAVI DI RAME, ARRESTATO

SORPRESO ALLA STAZIONE CON CAVI DI RAME, ARRESTATO
0

Sorpreso con cavi di rame nello Scalo ferroviario: arrestato dalla Polizia di Stato.
Il personale della Polizia ferroviaria di Taranto, nell’ambito dell’attività di prevenzione e contrasto ai furti di cavi di rame, con il coordinamento del Compartimento Polizia Ferroviaria per la Puglia, la Basilicata ed il Molise, hanno individuato, nella zona esterna alla Platea Lavaggio dello scalo tarantino, un’autovettura sospetta.
L’attività di appostamento ha consentito di sorprendere un uomo intento ad uscire dallo scalo con fare sospetto.
L’individuo si è introdotto velocemente sulla propria autovettura per allontanarsi dal posto.
Tuttavia, i poliziotti lo hanno raggiunto e bloccato, recuperando anche uno zaino di cui l’uomo ha tentato di disfarsi durante la fuga.
All’interno dello zaino, sono stati rinvenuti alcuni attrezzi da scasso nonché materiale ferroso ed in rame che l’uomo aveva asportato poco prima.
Il materiale rinvenuto è stato riconsegnato alle Ferrovie dello Stato mentre gli arnesi da scasso sono stati sequestrati.
L’uomo, un cinquantenne del posto con precedenti specifici, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.