SORPRESO IN AUTO DALLA POLIZIA MENTRE RICARICA LA PISTOLA

Gli Agenti della Sezione Volanti, nel corso della consueta attività di prevenzione e controllo del territorio, hanno tratto in arresto un 51enne tarantino, per detenzione di arma clandestina e relativo munizionamento.
Equipaggi della Polizia di stato, poco prima delle 13.00 di sabato, a seguito di segnalazione, hanno circoscritto la zona Borgo, dove era stato notato un individuo a bordo di una lancia Y armato di pistola.
I poliziotti hanno intercettato la predetta autovettura in via Margherita a bordo della quale il 51enne era intento a rifornire il caricatore; gli agenti dopo aver adottato tutte le misure di sicurezza atte a salvaguardare l’incolumità di tutti, soprattutto quella dei passanti, hanno disarmato l’uomo e recuperato l’arma.
Si tratta di una pistola semiautomatica, marca Destroyer, cal.6.35 priva di matricola, completa di caricatore contenente tre cartucce dello stesso calibro.
Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro, come anche l’autovettura, mentre il 51enne al termine delle formalità di legge è stato associato alla locale Casa Circondariale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *