SORPRESO DAI CARABINIERI CON LA COCAINA E TRE PROIETTILI (FOTO)

i Carabinieri della Compagnia di Martina Franca, supportati dai colleghi del Nucleo Cinofili CC di Modugno con al seguito i cani Iax e Fighter, hanno tratto in arresto, in flagranza dei reati di detenzione di sostanza stupefacente a fini di spaccio, detenzione abusiva di munizioni e furto di energia elettrica, un 39enne del posto.

I Carabinieri dell’Aliquota Operativa unitamente a quelli della Stazione di San Giorgio Jonico, avevano iniziato a monitorare una presunta attività di spaccio posta in essere dall’uomo, e per tale motivo si sono recati presso l’abitazione del 39enne dove, grazie anche al fiuto dei cani, hanno rinvenuto, occultate all’interno di un freezer posto sul balcone, nr. 6 dosi di cocaina per un quantitativo complessivo pari a 5 grammi.

Durante la perquisizione, all’interno di alcuni pensili, presenti nella cucina, sono stati trovati anche nr.3 bilancini di precisione, e su un tavolo un’agenda contenente appunti relativi all’attività di spaccio mentre, dietro ad un orologio a muro, sono stati rinvenuti 3 proiettili calibro 22 illegalmente detenuti.

Nel corso degli accertamenti, gli operanti hanno riscontrato anche che l’uomo si era allacciato abusivamente alla rete elettrica.

Sulla scorta di quanto sopra, il FRIULI è stato tratto in arresto e, al termine delle formalità di rito, collocato in regime di arresti domiciliari in ottemperanza a quanto disposto dall’Autorità Giudiziaria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *