SORPRESO DALLA POLIZIA MENTRE TENTA DI SCASSINARE UN’INFERRIATA

Nella notte appena trascorsa gli agenti della sezione Volante, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato tre giovani per furto aggravato in concorso tra loro: di 19, 22 e 20 anni. Intorno all’una di questa notte, gli Agenti delle Volanti , a seguito di segnalazioni giunte presso la sala Operativa 113, si recavano presso una stazione di carburanti in via ancona  dove sorprendevano i tre giovani intenti a rubare. I poliziotti, giunti in forze sul posto  bloccavano, contemporaneamente il ragazzo che stava facendo “il palo” per i suoi due complici, impegnati uno a scassinare il portamonete dell’autolavaggio e l’altro,  a rovistare all’interno dell’ufficio attiguo. Quest’ultimo veniva fermato mentre cercava di uscire da un finestrino dell’ufficio la cui grata in ferro era stata precedentemente  divelta. I tre fermati venivano così condotti negli Uffici della Questura e dopo gli accertamenti di rito,  tratti in arresto. Il portamonete, che conteneva perlopiù gettoni veniva recuperato insieme ad un “piede di porco” e un coltello usati dai tre ladri per compiere il furto.   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *