SORVEGLIATO SPECIALE FINISCE NELLA RETE DEI CARABINIERI

I Carabinieri della Compagnia di Massafra hanno arrestato, SANTESE Vincenzo, 51enne del luogo, per aver violato le prescrizioni imposte dalla Sorveglianza Speciale di P.S. cui era sottoposto.
I militari, nel corso dei controlli sulla circolazione stradale, lungo la SS Appia, in agro del comune di Statte notavano transitare un pullman di linea che viaggiava in direzione Taranto. Uno dei militari, scrutando tra i finestrini i volti di passeggeri presenti all’interno dell’autobus, riconosceva tra questi il massafrese Vincenzo Santese, sottoposto alla Sorveglianza Speciale con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, disposta dal Tribunale di Sorveglianza di Taranto. Pertanto i Carabinieri bloccavano l’autobus accertando effettivamente la presenza del SANTESE Vincenzo, confuso tra gli altri passeggeri.
Il 51enne, avendo, dunque, violato la prescrizione dell’obbligo di soggiorno nel comune di residenza, imposta dal provvedimento di sorveglianza, veniva arrestato e dopo le formalità di rito, tradotto, su disposizione del P.M. di turno della Procura della Repubblica del capoluogo jonico, presso la Casa Circondariale di Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *