Home Cronaca SORVEGLIATO SPECIALE SORPRESO A SPASSO IN CENTRO SENZA DOCUMENTI

SORVEGLIATO SPECIALE SORPRESO A SPASSO IN CENTRO SENZA DOCUMENTI

SORVEGLIATO SPECIALE SORPRESO A SPASSO IN CENTRO SENZA DOCUMENTI
0

I Carabinieri della Stazione di Taranto Centro hanno arrestato, in flagranza del reato di inosservanza degli obblighi derivanti dalla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale di Pubblica Sicurezza con obbligo di Soggiorno alla quale era sottoposto, un 33enne, della provincia di Bari.

I militari, nel corso di mirati servizi info-investigativi volti a prevenire e reprimere i reati contro il patrimonio, hanno notato l’uomo aggirarsi con fare sospetto in via Ciro Giovinazzi.

I Carabinieri hanno deciso quindi di effettuare un controllo fermando il 33enne, il quale, privo di documenti di riconoscimento, riferiva di risiedere in Sannicandro di Bari e di essere sottoposto alla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale di P.S. con obbligo di soggiorno nel comune di residenza.

Accompagnato in caserma per approfondire i controlli, i militari hanno appurato quanto riferito dall’uomo e che lo stesso effettivamente, lo scorso 6 giugno, si era allontanato arbitrariamente da quel centro. Nella circostanza non ha fornito alcuna plausibile spiegazione circa la sua presenza a Taranto, dichiarato in stato di arresto e, su disposizione del P.M. di turno, presso la Procura della Repubblica di Taranto, tradotto presso la Casa Circondariale del capoluogo jonico.