SPACCIO E RESISTENZA, UN ARRESTO IN VALLE D’ITRIA

I Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Martina Franca, unitamente a quelli della Sezione Radiomobile, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato un 31enne del luogo, con precedenti di polizia, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente nonché per violenza e resistenza a pubblico Ufficiale.

Una pattuglia della dipendente Sezione Radiomobile, impegnata in un normale Posto di Controllo effettuato alle porte di Martina Franca su via Ostuni, procedeva al controllo di una Opel Astra che viaggiava a velocità sostenuta; il conducente, alla vista dei militari, tentava di disfarsi di un involucro di cellophane trasparente racchiuso con del nastro isolante nero che gettava nella vegetazione circostante; gesto non sfuggito ai militari operanti che nel frattempo riuscivano a raggiungere il fuggitivo bloccandolo a seguito di breve colluttazione. Sul posto contemporaneamente giungeva anche una pattuglia della dipendente Sezione Operativa che dava man forte ai colleghi riuscendo a recuperare l’involucro di cellophane che conteneva grammi 15 di Cocaina. All’interno dell’autovettura la perquisizione permetteva di rinvenire e sequestrare anche grammi 28 di Mannite, sostanza utilizzata per il trattamento dello stupefacente. Le operazioni di perquisizione si estendevano anche all’abitazione dell’interessato e qui, all’interno dell’armadio della camera da letto, venivano rinvenuti tre contenitori in vetro contenenti rispettivamente grammi 10, 24 e 2 di Marijuana, un involucro di cellophane trasparente contenente grammi 25 di Hashish ed un bilancino di precisione.

Tutte le sostanze sequestrate venivano depositate presso il L.A.S.S. del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto per essere sottoposte ad analisi quanti/qualitativa.

Al termine delle operazioni, su disposizione del P.M. di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Taranto, G.T. veniva sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *