STATALE 100: SCONTRO TIR-AUTO, 3 MORTI E 3 FERITI

Pesantissimo il bilancio di un incidente stradale avvenuto questa mattina intorno alle 6.30 sulla statale 100 che collega Taranto a Bari, nel tratto di strada tra lo svincolo di Mottola ed il bivio in località San Basilio. Tre persone hanno perso la vita, tutti uomini, e altre tre sono rimaste ferite in un terribile scontro tra un tir e due auto, una Fiat Multipla ed una Fiat Panda.
Le vittime sono il conducente e un passeggero della Fiat Multipla, Salvatore Festa e Santino Loiudice, rispettivamente di 49 e 55 anni provenienti da Gravina di Puglia, e il conducente della Fiat Panda Giuseppe Terranova, 49enne di Rose (CS).
I feriti sono gli altri due passeggeri della Fiat Multipla, di cui uno in prognosi riservata, e l’autista dell’autoarticolato, che sono stati trasportati per le successive cure negli ospedali di Castellaneta e “SS Annunziata” di Taranto.
Il camion nel violento impatto è finito in una scarpata mentre una vettura è stata scaraventata sul guard rail e si è accartocciata, mentre l’altra si è ribaltata. Sul posto, per i rilievi ed il blocco della circolazione, sono intervenuti i Carabinieri della stazione di Mottola e dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Massafra, i Vigili del fuoco del comando provinciale di Taranto e le squadre del distaccamento di Castellaneta che hanno dovuto estrarre i corpi dalle lamiere contorte dei mezzi e le ambulanze del 118. Sono in corso gli accertamenti per chiarire l’esatta dinamica dell’incidente mortale. Poiché l’incidente ha interessato tutti e due i sensi di marcia, la SS 100 è rimasta bloccata dalle ore 6.30 di stamattina fino alle successive ore 13.30 circa.
Su disposizione della Procura di Taranto, nella persona del Pubblico Ministero di turno, i mezzi coinvolti nell’incidente sono stati sottoposti a sequestro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *