STATTE, LA PUBBLICA ILLUMINAZIONE GREEN

La svolta green ci responsabilizza tutti e per tale ragione anche i Comuni sono chiamati a svolgere la loro parte e non solo come enti di controllo territoriale ma anche come promotori di buone pratiche. Così il sindaco di Statte, Franco Andrioli, annunciando la conferenza stampa che venerdì 5 giugno si terrà a partire dalle 10.30 nel Salone dell’ex Istituto Pastorelle in via Bengasi angolo via Asmara. Nell’incontro con i giornalisti sarà annunciato l’avvio del progetto che riguarda il nuovo corso dell’illuminazione pubblica in tutto il territorio urbano del comune. Si tratta di un adeguamento a norme di sicurezza, risparmio energetico e controllo del territorio che costituiscono un importante tassello verso la realizzazione di una vera e propria smart city – dice Stefania Caputo, consigliera comunale delegata alle politiche energetiche – Un appalto in concessione per i prossimi 20 anni che ci consentirà di migliorare le performance della pubblica illuminazione e raggiungere anche zone per anni lasciate senza un servizio adeguato come ad esempio tutto il circondario dell’ospedale Moscati al confine tra il Comune di Statte e il Comune di Taranto. Un nuovo parco illuminazione pubblica con quasi 4000 punti luce a LED, 40 telecamere a tutela del territorio, luci artistiche in corrispondenza di particolari ricorrenze territoriali e altri accorgimenti tecnologiche che renderanno tutto il servizio più efficiente – aggiunge il Sindaco Andrioli. Il progetto sarà presentato ufficialmente alla stampa venerdì 5 giugno alle ore 10.30 nel 30 nelSalone dell’ex Istituto Pastorelle in via Bengasi angolo via Asmara. All’incontro parteciperanno l’energy manager del Comune, ing. Armando Iorio, il dirigente di settore, arch. Vincenzo La Gioia, la consigliera comunale Stefania Caputo e il sindaco di Statte, Franco Andrioli.

Ti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *